EYE SPORTSWEAR

Reti inviolate nella gara tra Vigor Lamezia e Reggiomediterranea.


Press room:

In sala stampa Mister Vargas ha risposto alle domande dei giornalisti: “La Reggiomediterranea è stata molto brava a chiudere le linee di passaggio, è una squadra molto giovane, sono bravi a ripartire ed a rendersi pericolosi, una squadra ben organizzata, ma noi avevamo preparato bene la partita, abbiamo provato a giocare internamente per poi sfruttare la palla in diagonale, perché abbiamo capito di poterli mettere in difficoltà e ci siamo riusciti, siamo stati pericolosi in molte occasioni. Sono contento dei miei giocatori, siamo sempre una squadra tosta da battere e ci giochiamo tutto fino alla fine, mi fido tanto di loro, li vedo lavorare sodo e non si tirano mai indietro. Oggi è mancato il gol, abbiamo sofferto pochissimo, e come diceva un famoso giocatore sudamericano, l’imbattibilità viene dalla difesa ma la vittoria viene sempre dall’attacco”.

“Sono d’accordo con le parole del Mister – ha dichiarato Giovanni Foderaro – se andiamo ad analizzare le occasioni create, le nostre sono state di gran lunga superiori, anche se abbiamo affrontato una squadra con le idee ben chiare e ben messa in campo”.

 

Le formazioni:

Vigor Lamezia: Gentile, Vitolo, Paviglianiti, Miliziano, Carubini, Cucinotti, Foderaro (67’ Martinez), Scozzafava (67’ Lugo Martinez), Haberkon, Ferrara (72’ Giaimo), Russo (81’ Zuppardo). In panchina Parisi, Amendola, Gullo, Scoppetta, Castiglia. All. J. Vargas

Reggiomediterranea: Morabito, Lanza (54’ Saba), Gutierrez, Lopez, Foti, Wojcik, Maugeri (46’ Pitasi), Verduci, Stefanazzi (46’ Dalloro), Puntoriere, Lancioni. In panchina Marino, Zanello, Cento, Ramacciotti, Scilla, Currò. All. G. Misiti

 

Arbitro:: Francesco D’Andria (Nocera Inferiore)
Assistenti: Giovanni Nicoletti (Catanzaro) e Mirko Cardia (Locri)

Ammoniti: Paviglianiti, Miliziano, Carubini, Cucinotti, Foderaro, Russo, Nicolas Martinez, Giaimo (VL), Lancioni, Maugeri (RM).

Angoli: 6 (VL) 2 (RM)

Recupero 1′ pt – 5’ st

La cronaca della gara:

Primo tempo:

3′ Foderaro entra in area ma impatta male la sfera calciando debolmente, passano pochi secondi e Ferrara di testa manda alto da buona posizione.
6′ Stefanazzi entra pericolosamente in area da sinistra ma calcia male e la sfera è facile preda di Gentile che la blocca.
15’ Haberkon cerca l’assist di tacco per Russo, Morabito in uscita bassa chiude nell’area piccola.
25′ Foderaro appoggia in area per Haberkon che, spalle alla porta, riesce a girarsi ma calcia a lato.
34′ Bella azione corale della Vigor Lamezia che porta Haberkon a servire Ferrara, che tutto solo in area di testa manda la sfera tra le mani del portiere.
39’ Punizione di Lancioni alta sopra la traversa.
41’ Cross di Vitolo per Haberknon che non trova la deviazione, la palla viene intercettata da Russo che insacca, ma si alza la bandiera del guardalinee.
43′ Paviglianiti dalla sinistra mette al centro per Haberkon che di testa da buona posizione manda di poco alto.

Secondo tempo:

Dopo 30 secondi Haberkon serve Foderaro che appostato sul secondo palo fallisce mandando a lato.
55′ Cross basso di Vitolo, dalla destra Russo manda di poco a lato in area piccola.
57′ Ripartenza Reggiomed: Dalloro serve sulla sinistra Saba che si presenta solo davanti al portiere ma Gentile gli chiude lo specchio della porta salvando il risultato.
65′ Ci prova Foderaro con una conclusione a giro, ma la sfera termina alta.
76′ Morabito respinge, riprende Miliziano da fuori area manda alto con il portiere fuori dai pali.
87′ Cross a tagliare di Paviglianiti che mette al centro dell’area, Zupparo anticipato sotto porta da Foti.
90′ Cross di Giaimo dalla sinistra, la sfera attraversa tutta l’area di rigore quasi sulla linea di porta senza che nessuno sia pronto ad insaccare.
94′ Nicolas Martinez va via sulla destra, cross in area per Zuppardo che da due passi manda clamorosamente la sfera di poco alta sulla traversa.

VIGOR LAMEZIA CALCIO 1919  © 2020 Tutti i diritti riservati   |   Powered by SocialFuel